domenica 17 febbraio 2013

Ricetta Gnocchi di Patate

Penso questo piatto non abbia bisogno di presentazioni, è il più conosciuto e gustato in tutto il mondo.
Ci tengo però a condividere con voi la mia ricetta. Durante il mio percorso culinario mi è capitato
tante volte di sbagliare, errori dovuti all'inesperienza o semplicemente e consigli errati.
Ci tengo quindi a condividere la mia ricetta con voi e come sempre
si accettano consigli.

 

 Gli ingredienti per 4 persone:
  • 400gr di patate 
  • 150gr di farina 
  • 2 Uova 
  • Un pizzico di sale 



Mettere le patate con la buccia in acqua fredda in una pentola. Portate a bollore, quando risulteranno morbide alla prova forchetta scolatele. Successivamente elimino la buccia e passo in uno schiaccia patate (piccolo accorgimento le patate le preparo sempre un po' prima perchè dovranno essere prive di acqua altrimenti il vostro impasto risulterà troppo molle).

Sul piano di lavoro prepariamo la farina, aggiungiamo le patate un pizzico di sale e due uova.



Inizio a sbattere le uova al centro del mio impasto (se vi è più comodo potete sbatterle prima). L'impasto non deve risultare appiccicoso quindi va lavorato poco, giusto il tempo di far assemblare gli ingredienti. Una volta ottenuta la corretta consistenza, tagliate un pezzo di pasta, iniziate a lavorarla sul piano infarinato e allungatela in modo da ottenere un lungo cilindro. Con l’aiuto di una spatolina, ricavate da questo cilindro una serie di gnocchi lunghi circa 1cm.

Per questo procedimento ci siamo divertite a realizzare un video:



E' importante far risposare i nostri gnocchi, dopodichè fateli cuocere in una pentola abbastanza grande con l'acqua salata e scolateli quando saliranno a galla. Preparate il condimento che più vi piace e condite i vostri gnocchi.
 Non mi resta che augurarvi buon appetito e una dolce domenica :-)

Anna

25 commenti:

  1. Hello dear,
    Would you like to follow each others blogs with blogger, facebook and bloglovin?
    Have a nice day!
    gV

    RispondiElimina
  2. Devo provare anche questa ricetta! :D

    http://elimakeup0005.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Anche se è un piatto conosciuto è sempre ottimo e poi i tuoi gnocchi sono riusciti davvero bene ..brava!La tua foto li rende molo appetitosi....ciao Lia

    RispondiElimina
  4. quanto son buoni!!!
    io li faccio senza uova!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho provato, sono leggermente più appiccicosi :-) svelami il tuo segreto

      Elimina
  5. Buonissimi! La nostra nonna li prepara con una ricetta molto simile...vanno a ruba!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino, le nonne...♥ sono sempre le migliori

      Elimina
  6. la mia personale ricetta invece è diversa ma ben intesi le patate devono essere quelle adatte a pasta gialla! nn uso uova e uso poca farina! ma sai i mie sono buoni cotti e mangiati, forse per la conservazione sono meglio quelli con le uova!!
    comunque si presentano davvero bene!
    baci

    RispondiElimina
  7. magari ti lasscio qui il limk della mia ricetta può darsi che ti piacciano!!! hai visto mai?
    http://lericettedei5mondi.blogspot.it/2011/10/gnocchi-al-vino-sagrantino-passito.html

    RispondiElimina
  8. infinità bontà!!! ahh che fame!

    RispondiElimina
  9. magnifici i tuoi gnocchi, brava Anna!!!!

    RispondiElimina
  10. Yummy :D Looks like so delicious :D
    I wanna try to do this on your way :D
    xoxo
    Dani
    www.oblogdadani.com

    RispondiElimina
  11. ricetta da provare.
    Passa sul mio e seguimi se ti piace,non c entra nulla con la cucina però mi farebbe piacere.
    Ti lascio il mio link http://annalisamasella.blogspot.it/
    Potete trovarmi anche su Facebook, instagram,chicisimo, lookbook, bloglovin, Fashiolista.

    RispondiElimina
  12. Buonissima ricetta. Mia nonna me li faceva sempre la domenica a pranzo. Mi ha dato la sua ricetta e devo dire che il mio ragazzo ne va pazzo ogni volta. Io uso solo un uovo e la farina la faccio ad occhio. In quanto alle patate, prendo quelle adatte per i gnocchi (a pasta bianca abbastanza farinose perché hanno bisogno di poca farina), solo che mia nonna mi ha detto che non si trovano quasi più quelle bianche in Italia, mentre qui in Olanda è piena di queste patate. Comunque il finale è molto simile direi: cotto e mangiato hahah :) bellissima ricetta complimenti

    RispondiElimina

Benvenuti nel mio piccolo mondo. Grazie di cuore per essere passati ♥ Se vi va lasciate un commento, si accettano tanti consigli!